Logo Vallenostra Montebore: unici produttori presidio Slow Food
Caseificio Agriturismo Osteria
pulsantiadotta una pecorail Montebore
 
Quello vero ha il sigillo
       
 

News Vallenostra:

La televisione tedesca ARD1 alla scoperta del Montébore

A seguito della fortunata iniziativa Autozug, la televisione tedesca ARD1 ha visitato l'azienda agricola Vallenostra, presidio Slow Food per la produzione del Montébore, eccellenza gastronomica del territorio alessandrino

La troupe riprende le fasi di produzione nel caseificio

ARD1, rete televisiva tedesca emittente di un celebre notiziario nazionale, Das Erste, La Prima, una produzione congiunta delle emittenti pubbliche regionali della Germania, una sorta di Rai Uno tedesca, ha visitato nel mese di settembre l'azienda agricola Vallenostra, unico produttore al mondo del formaggio Montébore presìdo Slow Food.
Si è trattato di una visita della durata di due giorni fatta allo scopo di creare un documentario sulla produzione del celebre formaggio ma, anche sul territorio circostante e sulla cultura contadina, della quale il Montébore è figlio e superstite. Il servizio è stato messo in onda nel mese scorso e Roberto Grattone e Agata Marchesotti, produttori del Montébore, hanno avuto la bella sorpresa di conosce al Salone del Gusto di Torino molti appassionati gastronomi che avevano seguito la trasmissione sulla televisione tedesca, che viene vista anche in Alto Adige.
Anche un pulmann di allevatori tedeschi "di lunga vita", che propugnano, cioè, un sistema di allevamento basato sullo sfruttamento minimo degli animali da reddito, allo scopo di dare loro una vita migliore e più lunga e al consumatore prodotti più naturali, si sono congratulati al Salone per l'ottimo lavoro fatto da Roberto Grattone con le sue pecore "da Montébore" adottabili.
L'adozione di una pecora da Montébore garantisce alle famiglie adottive una parte della produzione annuale del Montébore che, lo ricordiamo, è il formaggio più raro del mondo, e il cesto qualità Vallenostra, contenente anche gli altri formaggi dell'azienda agricola e specialità esclusive come salumi artigianali e vini autoctoni di produzione propria, sarà ora tradotta in tedesco e inserita nel sito web www.vallenostra.it e su eBay, proprio per renderla disponibile ai turisti gastronomi tedeschi.

La fortunata offerta turistica Autozug, che porta turisti muniti di auto e moto dalla Germania all'Italia, con terminal alla stazione ferroviaria di Alessandria, ha trasportato, fra aprile e ottobre oltre 100 treni, con 5.500 vetture e 14.500 passeggeri che, nelle intenzioni di viaggio, si sono fermati in Italia per soggiorni superiori ai 3 giorni. Per il 2009 si prevede un incremento di presenze del 10%: l'Italia è sicuramente la destinazione a maggior gradimento. Logico e conseguente l'interesse della televisione tedesca, che ha incominciato a sottolineare le eccellenze le peculiarità del primo territorio toccato dai turisti, l'Alessandrino.

La troupe riprende Agata mentre cucina le sue ricette nell'agriturismo

Ciò che interessava alla nutrita troupe non era solamente la produzione del formaggio: nei due giorni di riprese gli operatori hanno seguito Roberto Grattone sui pascoli, fra le pecore da Montébore, durante la mungitura, durante la preparazione del prodotto e durante la distribuzione ai piccoli negozi locali rivenditori del raffinatissimo formaggio e ai ristoratori della zona: un servizio a tutto tondo che voleva illustrare, e ci è riuscito benissimo, non solo un prodotto gastronomico ma un prodotto culturale, l'italianità, il sogno italiano, l'Italia come dovrebbe essere e, per certi versi, effettivamente è, nell'immaginario degli stranieri, e ciò che il luogo di produzione del Montébore sicuramente è: un panorama di colline che si inerpicano lentamente verso bricchi e ronchi sempre più scabri, piccole strade di montagna, paesini in pietra, torrenti rigonfi, un andare semplice e diritto della vita. Certo è che le giornate della troupe si sono divise fra le minuziose riprese in cucina durante la preparazione delle ricette di Agata e Alessandra (nel sito due ricette particolarmente apprezzate), fra le corse per le consegne, la buona tavola con tutta la famiglia, una suonata di fisarmonica e un ballo sull'aia. C'è di che fare contenti tutti i turisti tedeschi che visiteranno il nostro paese anche quest'inverno, uno dei nostri inverni, dal clima un po' brusco, ma tanto piemontese.
Per loro e per gli altri turisti che desiderano scoprire le eccellenze gastronomiche della "nuova Toscana", la Val Borbera, Vallenostra propone il conveniente weekend degustazione a km zero con visita al caseificio e pernottamento: menù e dettagli sul sito dell'agriturismo.

Comunicato stampa della notizia completo di ricette con il Montébore: ard1_tv_montebore.doc

 

Il territorio e le sue attrattive.

Foto delle Pecore sui pascoli della valle

Frutti della terra, vino e formaggi: questi i prodotti della Cooperativa Vallenostra, situata nell'estremo lembo montuoso posto a sud-est del Piemonte.
I prodotti sono realizzati secondo la tradizione, frutto di conoscenze antiche e di ricerca. Il territorio è rimasto intatto, boschi, torrenti e monti si integrano a piccoli paesi dalle antiche case di pietra.
Le strade di Fausto Coppi sono l'ideale per passeggiare, pedalare o in moto: nei dintorni vi sono tre circoli di Golf e l'Outlet dello shopping di Serravalle Scrivia. La casa-museo di Pellizza da Volpedo è una meta imperdibile fra arte e castelli.

Il menù degustazione, con i nostri prodotti stagionali a "km. zero", in offerta speciale a soli 80* euro . Prenota ora!

Cartolina coupon per l'offerta speciale a soli 80 euro

Nel 1489, per il banchetto di nozze fra Isabella D'Aragona e Gian Galeazzo Sforza (figlio di Ludovico Il Moro), il genio dell'Arte Leonardo da Vinci fu gran cerimoniere al castello di Tortona e scelse il Montébore come unico formaggio degno.

*prezzo a persona (min. 2 persone) per cena con menù degustazione e vino Timorasso, pernottamento in Hotel (camera doppia) con colazione, visita al caseificio durante le lavorazioni e pranzo con menù degustazione e vino bianco autoctono.

Come raggiungerci: Autostrada A7 "Milano-Genova", uscita "Vignole Borbera", 25 minuti in direzione Val Borbera, dopo Rocchetta Ligure al bivio di Sisola svoltare a sinistra prima del ponte, dopo 100 metri nuovamente a sinistra prima del secondo ponte in direzione "fraz. Rovello".


Loghi di aziende e immagini di personaggi noti sono di proprietà dei rispettivi titolari dei diritti, vengono citate solo per completezza dell'informazione e hanno sempre il riferimento al sito web d'origine.

Vallenostra Agriturismo e Caseificio, Soc. Cooperativa Agricola
Cascina Valle 1, Mongiardino Ligure (AL) Italia - (P.Iva 01823030067) - telefono e fax +39 0143 94131 info@vallenostra.it

© 2007 Tutti i diritti sono riservati, altri loghi e immagini sono di proprietà dei rispettivi titolari dei diritti.
Web design: Andrea Musso Comunicazione